k100f logoCantiere sociale Camilo Cienfuegos

¡Hasta la victoria siempre!

¡Aqui no se rinde nadie!


Indice

Prima Pagina

15 anni di lotte

Murales Guglielmo Tesi Lanciotto Ballerini


15 anni di lotte
15 anni di antifascismo
15 anni contro tutte le nocività
15 anni contro il capitale, a fianco dei lavoratori
15 anni per continuare a lottare

A Valerio, a Lorenzo ai compagni e alle compagne fuori e dentro le galere
Grazie a chi festeggia con noi, grazie a Oro
A Davide e Sebastian che ci hanno fatto questo murales

Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos


RADIOHEAD, non suonare l'Apartheid Israeliano!

Radiohead, che suonerà il 14 Giugno a Firenze, ha deciso di tenere un concerto il 19 luglio prossimo a Tel Aviv, Israele.

Roger Waters, migliaia di fan di Radiohead, il Premio Nobel per la pace Vescovo Desmond Tutu, Ken Loach e numerosi artisti hanno chiesto loro di cancellare questo concerto.

Radiohead, perché volete suonare in uno stato "che ha imposto un sistema di apartheid sul popolo Palestinese" (così il rapporto delle Nazioni Unite) ? Ascoltate e rispettate l'appello internazionale per un boicottaggio culturale di Israele!

Venite numerosi per esprimere il Vs. dissenso e la Vostra solidarietà con il popolo Palestinese con bandiere e volantini
Mercoledì 14 giugno ore 20.00!

All'ingresso dell'ippodromo, Viale del Visarno 14, ore 20.00!

Firenze per la Palestina


Venerdì 9 e Sabato 10 Giugno 2017 2gg Murales METAL CARTER ft Denay & Dj Kimo Respect for Zero

Volantino Titolo immagine


Una due giorni di musica hh e street art per festeggiare i 15 anni del cantiere sociale camilo cienfuegos.

9 Giugno dalle 18:00
NEW MURALES by #VolksWriterz
DJ set HH/Rap + Open Mic & Free Style
* LIMITRO FI - Vene, Zacca & Fifty da Campi Bisenzio
* NEMESIS da Campi Bisenzio
* Ivan from FISH BONES da Firenze
(+GUESTZ)
Ore 23:00:
Respect for Zero - Punk/HC #beyourself da Sant'Elpidio a Mare
Ingresso 5E

10 Giugno dalle 14:00
continuano i lavori del MURALES by #VolksWriterz
alle 20:00 inaugurazione del Murales e cena di PECORA
Ingresso e cena 12E
Prenotazione per la cena (3337267164)

Abbonamento 2 giorni e cena a 15E


Casapound onora i franchi tiratori fascisti nella città vetrina

Dobbiamo purtroppo denunciare un'altra grave provocazione fascista con la presentazione del libro "fascista da morire" di Mario Bernardi Guardi a cura di Casapound nel centrale e lussuoso Hotel Palazzo Ricasoli.
Dopo che ogni anno i fascisti "onorano" i loro camerati al cimitero di Trespiano, protetti da ingenti forze di polizia, ora tentano attraverso un libro "romanzo" di creare simpatie verso quei cecchini che sparavano dai tetti di Firenze sulla popolazione inerme durante la liberazione di Firenze. Assassini e criminali della repubblica di Salò alleata dei nazisti che lasciarono dietro a se una lunga scia di sangue colpendo indiscriminatamente a difesa della ritirata delle truppe tedesche. Veri e propri criminali di guerra che Casapound e l'autore del libro vorrebbero innalzare ad "eroi".
Nel denunciare questa squallida operazione "culturale" fascista esprimiamo tutto il nostro sdegno e invitiamo tutte le forze antifasciste ad innalzare la vigilanza e la mobilitazione per impedire ai fascisti il diritto di esprimersi e di alzare la testa.
Chiediamo alla direzione dell'Hotel Ricasoli quanto possono valere i quattro soldi che potranno ricevere per abbassarsi a concedere ospitalità ad un'organizzazione dichiaratamente neofascista come Casapound, responsabile nel tempo di numerose violenze. Si sa che nella "città vetrina" i soldi non hanno odore o colore, ma noi non dimentichiamo certo che questa città ha visto una strage per mano del fascista di Casapound Casseri.
E' un'occasione per ricordare ai giornalisti di certa stampa e ai rappresentanti delle istituzioni, così attenti ad ingiuriare gli antifascisti ma distratti quando si tratta di denunciare fatti come questo o come l'uso di sale della Regione per iniziative di lealtà e azione e lega, che nella città medaglia d'oro alla Resistenza non si possono tollerare iniziative come la presentazione del libro "morire da fascista" oppure la squallida celebrazione, ogni anno il 25 Aprile, di cecchini e repubblichini al cimitero di Trespiano.
Per quanto ci riguarda la Resistenza continua contro ogni rigurgito fascista e anche contro chi girando la testa si rende complice.

Firenze Antifascista


Ciao Lorenzo

Ciao Lorenzo. Una vita spesa con generosità e umiltà dalla parte giusta della barricata.
La Firenze che lotta ti ricorderà sempre.

I compagni e le compagne del Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos

Comunicato Ciao Lorenzo


Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos


Valerio ci ha lasciato stamani, all'improvviso, per un malore.

Volantino Valerio ci ha lasciato stamani, all'improvviso, per un malore.


È stato un nostro compagno di viaggio sin dai primi tempi del Cantiere.
In momenti come questo ogni parola ci sembra insufficiente, inadeguata, retorica, inutile.
Ci mancherai, ma manterremo vivo il tuo ricordo. Questo possiamo e vogliamo promettertelo.

Ciao Valerio.

I compagni e le compagne del Cantiere Sociale K100fuegos.


Venerdì 9 e Sabato 10 Giugno 2017 2gg Murales METAL CARTER ft Denay & Dj Kimo Respect for Zero

Volantino Titolo immagine


Una due giorni di musica hh e street art per festeggiare i 15 anni del cantiere sociale camilo cienfuegos.

9 Giugno dalle 18:00
NEW MURALES by #VolksWriterz
DJ set HH/Rap + Open Mic & Free Style
* LIMITRO FI - Vene, Zacca & Fifty da Campi Bisenzio
* NEMESIS da Campi Bisenzio
* Ivan from FISH BONES da Firenze
(+GUESTZ)
Ore 23:00:
Respect for Zero - Punk/HC #beyourself da Sant'Elpidio a Mare
Ingresso 5E

10 Giugno dalle 14:00
continuano i lavori del MURALES by #VolksWriterz
alle 20:00 inaugurazione del Murales e cena di PECORA
Ingresso e cena 12E
Prenotazione per la cena (3337267164)

Abbonamento 2 giorni e cena a 15E


Sabato 27 Maggio 2017 Presidio a sostegno dei prigionieri palestinesi

Volantino Firenze per la Palestina Volantino 27 Maggio 2017 Presidio a sostegno dei prigionieri palestinesi


Firenze per la Palestina
organizza un presidio di fronte alla sede RAI di Firenze a sostegno dello sciopero della fame dei prigionieri palestinesi, contro l'occupazione israeliana e per chiedere alla RAi e a tutti i mezzi di informazione la diffusione di notizie corrette imparziali su ciò che sta accadendo in Palestina

Firenze per la Palestina


Comunicato in risposta al PD e all'articolo uscito sulla nazione il 25.05.17

ABUSIVO E' CHI INQUINA

Martedì 23 Maggio abbiamo Difeso il Parco e il Presidio.

In giorno e orario lavorativo abbiamo volantinato all'esterno e presenziato all'interno il consiglio comunale di Sesto F.no in cui il PD Sestese aveva presentato un'interrogazione contro il presidio NoInc/NoAero di via dell'Osmannoro.

Con quale arroganza il PD, che a tutti i livelli progetta e finanzia la distruzione della Piana con infrastrutture inutili e dannose, attacca gli abitanti che in prima persona difendono e vivono il proprio territorio ?

Quanta ipocrisia nel contestare la "illegalità" della struttura e del suo utilizzo dallo stesso PD coinvolto in innumerevoli inchieste giudiziarie e che si fa beffa di ogni "regola" quando si parla di Aeroporto, Inceneritori e delle specifiche valutazioni e autorizzazioni ?

La "legalità" che il Pd difende è la foglia di fico che nasconde gli interessi di pochi a spese della collettività; una collettività sempre più capace di guardare oltre e non farsi fregare.

Per noi abitanti e lavoratori è legittimo difendere il luogo in cui viviamo, la salute, il lavoro e la giornata di domenica 14 Maggio, come tutte quelle passate e future, è un mezzo legittimo per farlo.

Martedi 23, in Consiglio Comunale, non potevamo che esserci noi, gli abitanti che in questi anni abbiamo animato le lotte per una Piana senza eco-mostri e nocività. Nessun clima intimidatorio da parte nostra ma la ferma difesa del nostro diritto a costruire la piana che vogliamo.

Una piana come bene comune con un presidio sul lungo Gàvine, una ciclabile, un parco.
Una piana che non genera profitti privati o carriere di partito ma ricchezza collettiva e come tale è gestita dal basso e con protagonismo.

Comunicato in risposta al PD e all'articolo uscito sulla nazione il 25.05.17

Comunicato in risposta al PD e all'articolo uscito sulla nazione il 25.05.17


Assemblea del Presidio No Inceneritori-No Aeroporto


Sabato 20 Maggio 2017 Serata antifascista cena benefit processi cartoons live music

Volantino Volantino 20 Maggio 2017 Serata antifascista - cena benefit processi


Giovedì 18 Maggio 2017 Proiezione del documentario Zero Days

Volantino Volantino 18 Maggio 2017 Proiezione del documentario Zero Days


Ore 22 proiezione di Zero Days un documentario sulla cyberwar

Un'iniziativa in collaborazione con Autistici/Inventati

Stuxnet è un aggresivo virus informatico autoreplicante scoperto nel 2010.
Commisionato anni prima dai governi degli Stati Uniti e di Israele per sabotare il programma nucleare iraniano, questo complesso malware si è però diffuso in maniera incontrollabile, ben al di là del suo iniziale target designato.
Il regista Alex Gibney racconta a passo di thriller un passaggio storico cruciale: la prima volta che uno Stato sovrano ha creato un virus informatico con lo scopo esplicito di usarlo come arma contro una nazione ostile.

k100f Cerca

k100fNewsletter

Se vuoi ricevere un'email settimanale sulle iniziative del Cantiere Sociale, iscriviti alla nostra newsletter. Clicca qui!

k100fPer suonare sul palco del c.s. k100Fuegos

scriveteci a: bands@k100fuegos.org l'indirizzo è di nuovo attivo, indicando: nome del gruppo, città di provenienza, genere suonato, rimborso, eventuale necessità di pernottamento, recapito telefonico.

k100f Comunicati

Immagine bandiera Cubana

Immagine bandiera Sovietica

Antifa

k100f

Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos logo